Storie di Pizza

La pastiera napoletana a Firenze

Pasqua tempo di festa, di pranzi in famiglia e con gli amici, riuniti intorno ad una tavola imbandita. E tra i dolci più tipici del periodo pasquale, la pastiera napoletana è sicuramente tra i più celebri e conosciuti. Dove si può gustare una ottima pastiera napoletana a Firenze?
La risposta è semplice: alla Buonerìa, dove la tradizione partenopea trova la sua massima espressione, dai fritti per antipasto, alla pizza verace, per concludere con una ricca scelta di dolci di ispirazione campana. Ma torniamo alla pastiera napoletana, conoscete la sua storia?pastiera napoletana a firenze

La pastiera napoletana: le sue origini

Ci sono molte leggende che circolano sulle origini di questo celebre dolce campano, chi lo lega al culto della sirena Partenope, chi lo lega alla tradizione cristiana celebrata in un convento di Napoli, quello di San Gregorio Armeno, dove pare le suore preparassero una gran quantità di ottime pastiere come regalo per i benefattori della città. Qualunque sia l’origine, di due cose siamo certi: che le origini sono certamente legate alla città di Napoli e che l’unione di più ingredienti di uso popolare (farina, uova, ricotta, grano) lo hanno reso estremamente popolare nel tempo.
pastiera napoletana a Firenze

La pastiera napoletana: com’è fatta

Ovviamente, si sprecano le versioni, ciascuno ha la sua ricetta segreta, fino ad alcune variazioni più moderne con crema pasticciera e aromi come la cannella, per i più ortodossi considerati un sacrilegio.
Alcuni elementi però sono comuni e identificano in modo inequivocabile questo dolce: la frolla, che deve essere un guscio croccante dove racchiudere un ripieno morbido e cremoso fatto di ricotta di pecora, zucchero, chicchi di grano cotti nel latte e frutta candita. Il tutto completato da un goccio di aroma di fiori d’arancio, il vero tocco caratterizzante della ricetta.
Seguendo la tradizione, si prepara nei giorni che precedono la Pasqua, il giovedì o il venerdì Santo e si condivide con i propri cari durante il pranzo della domenica.

La pastiera napoletana a Firenze: dove gustarla

Non è banale trovare una buona pastiera napoletana originale a Firenze, che mantenga la giusta freschezza e senza personalizzazioni che esulano dalla ricetta tradizionale.
Come per la pizza, non potendo andare direttamente a Napoli, potete trovare un’ottima pastiera napoletana alla Buonerìa, accompagnata anche da altri dolci campani come il babà e la torta caprese. Vi abbiamo fatto venire l’acquolina in bocca?
pastiera napoletana a Firenze

Sorry, the comment form is closed at this time.

Una nuvola bianca di farina,
le mani che impastano energiche, il lungo e paziente riposo per donare sofficità e leggerezza all’impasto. Questa è la vera pizza napoletana verace che nasce nei vicoli di Napoli.
Questa è la pizza della Buonerìa, a Firenze.